Rifugio di Terraegna

Bisegna (1780 m slm) - Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise

Il Rifugio di Terraegna nasce dal recupero completo di uno stazzo montano situato in una sella tra Pescasseroli e Bisegna nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. E’ caratterizzato da una spaziosa sala pranzo con stufa a legna, cucina e due graziose camere in grado di ospitare coppie per un soggiorno romantico o  gruppi di escursionisti che desiderano esplorare una delle più affascinanti e remote aree del Parco. Dispone di un totale di 10 posti letto, acqua calda ed energia elettrica. La scarsa presenza di segnale telefonico garantisce una completa immersione in natura. Il traffico veicolare è controllato in maniera da assicurare l’esperienza più remota possibile. E’ raggiungibile a piedi e con sci o ciaspole nel periodo invernale.

Il pianoro di Terraegna ospita la grande fauna del Parco tra cui l’orso, il cervo e l’aquila reale. Dal rifugio è possibile osservare un caldo tramonto in estate dopo una intensa giornata escursionistica o ascoltare l’ululato del lupo durante le notti invernali. L’intervento di recupero dello stabile è stato possibile grazie a un accordo tra il Comune di Bisegna e Wildlife Adventures supportato dal Rewilding Europe Capital.

Accesso al rifugio

Da Pescasseroli
Templo – Vallone Filarello
Sentiero Z1-A1 PNALM
Dislivello 450 mt
Durata 2 ore

Da Bisegna
Gole d’Appia – Terraegna
Sentiero A1 PNALM
Dislivello 500 mt
Durata 3 ore

Da Scanno
Scanno – Valico del Carapale
Sentiero A3-A1 PNALM
Dislivello 1000 m
Durata 4 ore

Il rifugio di Terraegna ai piedi della Montagna Grande

Itinerari consigliati

Il Rifugio di Terraegna, grazie alla sua posizione, offre la possibilità di scegliere tra diversi itinerari panoramici tutti accessibili e ben segnati.

Monte Argatone (Sentiero W3 PNALM) 1 ora
Valico del Carapale (Sentiero A1-A3 PNALM) 2 ore
Valico della Corte (Sentiero A1-A4 PNALM) 3 ore
Monte Marsicano (Sentiero A1-A6 PNALM) 5 ore

Specie osservabili

Negli angoli più nascosti di questo meraviglioso territorio sopravvivono antiche foreste di faggio, come nel Coppo del Morto e sul Codone, dove i patriarchi raggiungono e superano i 500 anni di vita. Le foreste vetuste del Parco, riconosciute da qualche anno patrimonio mondiale UNESCO rappresentano la massima espressione di naturalità nei nostri territori e ospitano al loro interno diverse specie animali e vegetali. Tra queste ne elenchiamo alcune inserite nella direttiva Habitat e osservabili in prossimità del rifugio.

Uno splendido esemplare di Allocco a riposo nel tiepido sole della foresta

Allocco Strix aluco (Linnaeus, 1758)
Aquila reale Aquila chrysaetos (Linnaeus, 1758)
Averla piccola Lanius collurio (Linnaeus, 1758)
Balia dal collare Ficedula albicollis (Temminck, 1815)
Barbastello Barbastella barbastellus (Schreber, 1774)
Camoscio appenninico Rupicapra pyrenaica ornata (Neumann, 1899)
Cerambice del faggio Rosalia alpina (Linnaeus, 1758)
Codirossone Monticola saxatilis (Linnaeus, 1766)
Falco pellegrino Falco peregrinus (Tunstall, 1771)
Fringuello alpino Montifringilla nivalis (Linnaeus, 1766)
Lupo appenninico Canis lupus italicus (Linnaeus, 1758)
Orso bruno marsicano Ursus arctos marsicanus (Altobello, 1921)
Nibbio bruno Milvus migrans (Boddaert, 1783)
Picchio dorsobianco Picoides leucotos lilfordii (Bechstein, 1803)
Rampichino alpestre Certhia familiaris (Linnaeus, 1758)
Vipera dell’Orsini Vipera ursinii (Bonaparte, 1835)

Vuoi saperne di più

Prenotazioni

Il rifugio è normalmente aperto nei fine settimana estivi e nel periodo di alta stagione a sostegno delle numerose iniziative organizzate da Wildlife Adventures. E’ possibile altresì richiedere l’apertura per singoli e gruppi in altre date. In ogni caso è sempre opportuno verificare l’apertura contattando in anticipo il nostro ufficio.

35

a partire da
Seguici anche su

Instagram

#rifugioterraegna

Falling in love… with nature ♥️
Happy Valentine’s day 😁

Photo Bruno D’Amicis / European Safari Company

#winter #naturelovers #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #centralapennines #visititaly #italy #wilderness #nature #italy #abruzzo #snow #white #wolves #wolf #stvalentinesday #valentineday #rewildingeurope @europeansafaricompany
🇮🇹 Dopo l'ultima nevicata i segreti della foresta non sono più al sicuro. Per un istante due lupi hanno abbandonato la loro fila indiana. Per chi sa osservare, il manto nevoso si trasforma in un libro aperto che narra le tormentate vicende notturne del bosco.
.
.
🇬🇧 After the last snowfall the forest secrets are not safe anymore. Two wolves cross like a ghosts. For whom can read it, the white blanket is like a book which tells all the stories of the night.
.
.
Photo © Umberto Esposito - Wildlife Adventures 2019
.
.
#winter #naturelovers #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #naturephotography #centralapennines #visititaly #italy #wilderness #nature #italy #abruzzo #pescasseroli #snow #white #wolves #wolf
Bentornata! 😆❄ "È bianca. Dunque è una poesia. Una poesia di grande purezza. Congela la natura e la protegge. Dunque è una vernice. La più delicata vernice dell’inverno.
Si trasforma continuamente. Dunque è una calligrafia. È sdrucciolevole. Dunque è una danza. Sulla neve ogni uomo può credersi funambolo.Si muta in acqua. Dunque è una musica. In primavera trasforma fiumi e torrenti in sinfonie di note bianche" (Maxence Fermine)
.
.
Photo © Umberto Esposito - Wildlife Adventures 2019
.
.
#winter #naturelovers #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #naturephotography #centralapennines #visititaly #italy #wilderness #nature #italy #abruzzo #pescasseroli #snow #white
Un mantello bianco e un pelo folto adatto a proteggerlo dal freddo e dalle intemperie. Un carattere fiero, indipendente, leale e coraggioso che, assieme alla grande stazza, lo rende capace di iniziativa quando si tratta di difendere il gregge. Per secoli Il pastore maremmano abruzzese ha continuato a svolgere le sue mansioni di guardiano tra le montagne dell’Appennino Centrale affermandosi senz’altro come metodo più efficace tra quelli in grado di ridurre l’impatto dei predatori. Avremo modo di scoprire le sue doti caratteriali durante il prossimo Wolf Tracking in Abruzzo in partenza il 2 e 3 Gennaio. .
.
Photo © Umberto Esposito - Wildlife Adventures 2019
.
.
#winter #naturelovers #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #naturephotography #centralapennines #visititaly #italy #wilderness #nature #italy #pastoremaremmano
#abruzzo #pescasseroli #snow #white
🇮🇹 In queste settimane abbiamo nuovamente fatto scorte nei nostri rifugi per prepararci a un nuovo meraviglioso #inverno ❤️. Il rifugio Principessa Maria di Piemonte, più comunemente conosciuto come Prato Rosso è situato a Pescasseroli e immerso in una delle più belle e interessanti faggete del territorio dell’area protetta. Costruito negli anni ’30 per volontà del fondatore del Parco Nazionale d’Abruzzo Erminio Sipari rappresenta l’unico rifugio di proprietà dell’Ente sulla sinistra orografica del Fiume Sangro. La struttura è stata realizzata in pietra a faccia vista e cemento, da maestranze locali. Al pian terreno è presente il locale giorno con camino, cucina e un piccolo bagno. All’interno una scala a pioli permette di raggiungere un doppio soppalco in legno e il locale notte con 9 comodi posti letto.
.
.
🇬🇧 We love winter ❤️. During the last weeks we worked so hard in order to store food and firewood in the mountain huts. Commonly known as Prato Rosso shelter, this refuge is situated at 1536 metres above sea level and it is surrounded by one of the most interesting and beautiful beech forests of the Abruzzo National Park territory. It was built in the thirties for the wish of the Park’s founder Erminio Sipari and it is the only shelter owned by the Park on the left bank of Sangro River. The shelter was built with stone and cement by local workers. On the ground floor there is a kitchen, a fireplace and a little bathroom; a ladder allows you to go up to a double wooden loft and to the dormitory, with 9 comfortable beds.
.
.
#winter #naturelovers #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #naturephotography #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope #visititaly #italy #wilderness #nature #italy #mountainhut #cabin #cabinlove #cabinporn #abruzzo
🇮🇹 Dalle spettacolari faggete che sovrastano il Rifugio di Terraegna lo sguardo spazia verso la selvaggia catena del Gran Sasso. #Dicembre, con le sue giornate terse e vivide, regala ogni anno fantastici gradienti di colore.
.
.
🇬🇧 From the old growth forest of the Abruzzo National Park, located just few steps from the Terraegna mountain hut, to the wild mountain chain of Gran Sasso. #December with its clear and vivid days offers us the most beautiful colors.
.
.
#autumn #naturelovers #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #naturephotography #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope #visititaly #italy #wilderness #nature #italy .
.
Photo © Marco Buonocore - Wildlife Adventures 2019
🇮🇹 Orsi e lupi non sono le uniche meraviglie che caratterizzano la fauna del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. C’è un’altra creatura meravigliosa considerata una delle entità faunistiche più rare in Italia. Si tratta del Camoscio appenninico, “relitto glaciale” sopravvissuto quasi miracolosamente all’estinzione. All’inizio del ‘900 nell’area che poi sarebbe diventata il futuro Parco Nazionale d’Abruzzo sopravvivevano poco più di 30 esemplari, un numero troppo esiguo per garantire la sopravvivenza della specie. A distanza di un secolo, grazie alle azioni portate avanti dall’Ente Autonomo Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise. possiamo raccontare una delle pagine più belle nella storia della conservazione della natura italiana.
.
.
🇬🇧 Bears and wolves are not the only wonders characterising the fauna of the Abruzzo, Lazio and Molise National Park. There is another wonderful creature, which is considered one of the rarest animal species in Italy. We are talking about the Apennine chamois, “glacial relic” which almost miraculously survived its extinction. In the early 1900s, in this area, which later became the Abruzzo National Park, just over 30 specimens survived, a number too low to guarantee the survival of the species. One hundred years later, we can share one of the most beautiful stories in the history of Italian nature conservation.
.
.
Photo © Umberto Esposito - Wildlife Adventures 2019
.
.
#autumn #naturelovers #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #naturephotography #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope #visititaly #italy #wilderness #unescoworldheritage #fotografianaturalistica #wildlife #animals #nikonitalia #parconazionaledabruzzo #abruzzo #appennino #nikon #chamois #apenninechamois #nature #italy
🇮🇹 La prima neve imbianca le Mainarde molisane e il Matese ❤️. Per gli amanti della natura e dell’avventura il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e il territorio dell’Appennino centrale rappresentano un terreno di incomparabile bellezza. Molti animali non sono facilmente individuabili ed è fondamentale muoversi correttamente sul campo, scegliere il luogo più adatto e il miglior momento dell’anno. Le nostre guide faranno in modo che tutti questi passaggi siano curati e allo stesso tempo saranno in grado di offrirvi molte informazioni sulla biologia e sul comportamento delle singole specie.
.
.
🇬🇧 First snow on the Mainarde mountain chain in the Apennines ❤️. For wildlife lovers and adventurous souls the mountain of Central Apennines and the area of Abruzzo, Lazio and Molise National Park represent the wild heart of Italy. Discreet hikers can catch a glimpse of these wonderful animals but they are not easily spotted. Our speciality knowledge is to be in the right place at the right time, to see them.
.
.
Photo Umberto Esposito - Wildlife Adventures 2019
.
.
#autumn #naturelovers #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #naturephotography #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope #visititaly #italy #wilderness #unescoworldheritage #fotografianaturalistica #wildlife #animals #nikonitalia #parconazionaledabruzzo #abruzzo #appennino #nikon #molise #mainarde #nature #italy
🇮🇹 Raggiungere, dopo una lunga escursione, il regno d'altitudine del "popolo delle rocce" per assistere ai duelli di questi animali straordinari e condividere con loro l'aria frizzante e l'atmosfera d'alta montagna è tra le più grandi soddisfazioni che si possono provare visitando il Parco.
.
La terza settimana di Novembre e è in programma un workshop avanzato di fotografia naturalistica riservato a pochissimi partecipanti per totale immersione alla ricerca del Camoscio appenninico, definito dagli zoologi “il camoscio più bello del mondo”. Albe e tramonti in quota e giornate nei luoghi più affascinanti e selvaggi dell'area protetta più antica d’Italia.
.
Venerdì 22 Novembre 2019 - Domenica 24 Novembre 2019
Workshop fotografico - Il Camoscio più bello del mondo
(4 posti ancora disponibili) - Link in bio
.
.
.
🇬🇧 Reaching the high kingdom of the "people of the rocks” after a long hike, to witness this animal’s extraordinary behaviors and sharing with them the fresh air and the atmosphere of the high mountains is among the biggest satisfactions that you can experience when you visit the Park. .
In November a advanced workshop of nature photography for a few participants; then, a fairytale atmosphere to concentrate fully on searching Apennine chamois, defined by zoologists “the most beautiful chamois of the world” in the best period of the year. You will live dawns and sunsets, walks and sightings, nights in refuges and days in the most beautiful and less known places of the most ancient protected area of Italy.
.
.
#autumn #naturelovers #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #naturephotography #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope #visititaly #italy #wilderness #unescoworldheritage #fotografianaturalistica #wildlife #animals #nikonitalia #parconazionaledabruzzo #abruzzo #appennino #nikon #camoscioappenninico #gitzo #gitzoinspires #nature #animals #italy
.
.
Photo © Umberto Esposito - Wildlife Adventures 2017-2019