Rifugio di Terraegna

Bisegna (1780 m slm) - Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise

Il Rifugio di Terraegna nasce dal recupero completo di uno stazzo montano situato in una sella tra Pescasseroli e Bisegna nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. E’ caratterizzato da una spaziosa sala pranzo con stufa a legna, cucina e due graziose camere in grado di ospitare coppie per un soggiorno romantico o  gruppi di escursionisti che desiderano esplorare una delle più affascinanti e remote aree del Parco. Dispone di un totale di 10 posti letto, acqua calda ed energia elettrica. La scarsa presenza di segnale telefonico garantisce una completa immersione in natura. Il traffico veicolare è controllato in maniera da assicurare l’esperienza più remota possibile. E’ raggiungibile a piedi e con sci o ciaspole nel periodo invernale.

Il pianoro di Terraegna ospita la grande fauna del Parco tra cui l’orso, il cervo e l’aquila reale. Dal rifugio è possibile osservare un caldo tramonto in estate dopo una intensa giornata escursionistica o ascoltare l’ululato del lupo durante le notti invernali. L’intervento di recupero dello stabile è stato possibile grazie a un accordo tra il Comune di Bisegna e Wildlife Adventures supportato dal Rewilding Europe Capital.

Accesso al rifugio

Da Pescasseroli
Templo – Vallone Filarello
Sentiero Z1-A1 PNALM
Dislivello 450 mt
Durata 2 ore

Da Bisegna
Gole d’Appia – Terraegna
Sentiero A1 PNALM
Dislivello 500 mt
Durata 3 ore

Da Scanno
Scanno – Valico del Carapale
Sentiero A3-A1 PNALM
Dislivello 1000 m
Durata 4 ore

Il rifugio di Terraegna ai piedi della Montagna Grande

Itinerari consigliati

Il Rifugio di Terraegna, grazie alla sua posizione, offre la possibilità di scegliere tra diversi itinerari panoramici tutti accessibili e ben segnati.

Monte Argatone (Sentiero W3 PNALM) 1 ora
Valico del Carapale (Sentiero A1-A3 PNALM) 2 ore
Valico della Corte (Sentiero A1-A4 PNALM) 3 ore
Monte Marsicano (Sentiero A1-A6 PNALM) 5 ore

Specie osservabili

Negli angoli più nascosti di questo meraviglioso territorio sopravvivono antiche foreste di faggio, come nel Coppo del Morto e sul Codone, dove i patriarchi raggiungono e superano i 500 anni di vita. Le foreste vetuste del Parco, riconosciute da qualche anno patrimonio mondiale UNESCO rappresentano la massima espressione di naturalità nei nostri territori e ospitano al loro interno diverse specie animali e vegetali. Tra queste ne elenchiamo alcune inserite nella direttiva Habitat e osservabili in prossimità del rifugio.

Uno splendido esemplare di Allocco a riposo nel tiepido sole della foresta

Allocco Strix aluco (Linnaeus, 1758)
Aquila reale Aquila chrysaetos (Linnaeus, 1758)
Averla piccola Lanius collurio (Linnaeus, 1758)
Balia dal collare Ficedula albicollis (Temminck, 1815)
Barbastello Barbastella barbastellus (Schreber, 1774)
Camoscio appenninico Rupicapra pyrenaica ornata (Neumann, 1899)
Cerambice del faggio Rosalia alpina (Linnaeus, 1758)
Codirossone Monticola saxatilis (Linnaeus, 1766)
Falco pellegrino Falco peregrinus (Tunstall, 1771)
Fringuello alpino Montifringilla nivalis (Linnaeus, 1766)
Lupo appenninico Canis lupus italicus (Linnaeus, 1758)
Orso bruno marsicano Ursus arctos marsicanus (Altobello, 1921)
Nibbio bruno Milvus migrans (Boddaert, 1783)
Picchio dorsobianco Picoides leucotos lilfordii (Bechstein, 1803)
Rampichino alpestre Certhia familiaris (Linnaeus, 1758)
Vipera dell’Orsini Vipera ursinii (Bonaparte, 1835)

Vuoi saperne di più

Prenotazioni

Il rifugio è normalmente aperto nei fine settimana estivi e nel periodo di alta stagione a sostegno delle numerose iniziative organizzate da Wildlife Adventures. E’ possibile altresì richiedere l’apertura per singoli e gruppi in altre date. In ogni caso è sempre opportuno verificare l’apertura contattando in anticipo il nostro ufficio.

35

a partire da
Seguici anche su

Instagram

#rifugioterraegna

🇮🇹 Raggiungere, dopo una lunga escursione, il regno d'altitudine del "popolo delle rocce" per assistere ai duelli di questi animali straordinari e condividere con loro l'aria frizzante e l'atmosfera d'alta montagna è tra le più grandi soddisfazioni che si possono provare visitando il Parco.
.
La terza settimana di Novembre e è in programma un workshop avanzato di fotografia naturalistica riservato a pochissimi partecipanti per totale immersione alla ricerca del Camoscio appenninico, definito dagli zoologi “il camoscio più bello del mondo”. Albe e tramonti in quota e giornate nei luoghi più affascinanti e selvaggi dell'area protetta più antica d’Italia.
.
Venerdì 22 Novembre 2019 - Domenica 24 Novembre 2019
Workshop fotografico - Il Camoscio più bello del mondo
(4 posti ancora disponibili) - Link in bio
.
.
.
🇬🇧 Reaching the high kingdom of the "people of the rocks” after a long hike, to witness this animal’s extraordinary behaviors and sharing with them the fresh air and the atmosphere of the high mountains is among the biggest satisfactions that you can experience when you visit the Park. .
In November a advanced workshop of nature photography for a few participants; then, a fairytale atmosphere to concentrate fully on searching Apennine chamois, defined by zoologists “the most beautiful chamois of the world” in the best period of the year. You will live dawns and sunsets, walks and sightings, nights in refuges and days in the most beautiful and less known places of the most ancient protected area of Italy.
.
.
#autumn #naturelovers #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #naturephotography #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope #visititaly #italy #wilderness #unescoworldheritage #fotografianaturalistica #wildlife #animals #nikonitalia #parconazionaledabruzzo #abruzzo #appennino #nikon #camoscioappenninico #gitzo #gitzoinspires #nature #animals #italy
.
.
Photo © Umberto Esposito - Wildlife Adventures 2017-2019
🇮🇹 Nei cinque anni di lavoro del progetto Forestbeat all’interno delle foreste del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise abbiamo imparato che ogni faggio secolare è infatti un habitat a sè, un condominio affollatissimo dalla punta delle radici fino all’ultimo dei suoi rami. Per quanto gli alberi ci possano apparire simili per forma e dimensioni, gli abitanti della foresta invece sanno scegliere bene quelli dove costruire il proprio nido o dove cercare il cibo, quelli su cui trovare un rifugio per la notte, lasciare un segnale odoroso o grattarsi la schiena. Un via vai per la comunicazione fra diverse specie e diversi individui. .
.
🇬🇧 During the five years of the multimedia project Forestbeat, in the Abruzzo, Lazio and Molise National Park we learned that each centuries-old beech is a habitat in itself, a condominium which is crowded from the tip of its roots to the last of its branches. Not even two beech trees are the same. The trees may seem similar in shape and size, the inhabitants of the forest know well on which trees they build their nest or where to look for food, which ones they choose for a night shelter, where they leave their scent or scratch their back. Like this, beeches can also become joints for communication between different species and different individuals.
.
.
#forest #autumn #naturelovers #parconazionaledabruzzo #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #naturephotography #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope #visititaly #italy #fox #picoftheday #wilderness #savetheforest #lovetrees #faggetevetuste #unescoworldheritage #forestbeat
.
.
Photo © Umberto Esposito / Bruno D’Amicis - Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise 2018
🇮🇹 Anche questo weekend vi portiamo a scoprire l'Abruzzo e il territorio dei parchi in e-bike e mountain bike. Pedalando lungo gli argini verdeggianti dei torrenti, tra le faggete solenni o sulle brughiere degli altipiani di montagna, l’emozione sarà forte e indimenticabile tanto per i neofiti che per gli arrampicatori più esperti. Scopri tutte le attività in programma su www.wildlifeadventures.it 🍄🍂.
.
.
🇬🇧 The varied territory and lovely landscape, the huge number of old and local roads, make cycling tourism probably the most complete and penetrating way to explore and understand this region. Pedalling along the many itineraries offered by the rugged mountains, around the lakes or along the flourishing torrent banks, through solemn beech woods or the heaths of infinite highlands, emotions will run strong and memorable, not only for the neophyte butalso for the more skilled and “tough” cyclist. See next tours on www.wildlifeadventures.it 🍄🍂.
.
.
Photo Umberto Esposito - Wildlife Adventures 2019
.
.
#forest #autumn #naturelovers #parconazionaledabruzzo #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #naturephotography #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope #visititaly #italy
Unspoiled nature, itineraries and excursions, food and wine excellences, villages, spirituality and culture, a thousand activities to fully experience this region... Come to discover the #Abruzzo that you don’t expect!
.
. 
#forest #autumn #naturelovers #parconazionaledabruzzo #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #naturephotography #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope #visititaly #italy .
.
Foto @marco_indiopix
Crudele e attraente, selvaggio e seducente. Un lupo nel cuore in un lungo pomeriggio di #Settembre.
.
.
Photo © Umberto Esposito - Wildlife Adventures 2019
.
.
#forest #wolf #autumn #naturelovers #parconazionaledabruzzo #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #igersabruzzo #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #abruzzo_in_foto #naturephotography #Abruzzo #turismo #wildabruzzo #cultabruzzo #paesaggidabruzzo #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope
🇮🇹 Il sole è appena tramontato dietro il crinale e la foresta affonda lentamente nell’ombra. Nell’oscurità che avanza, pur affrettando il passo ci si ritrova rapidamente immersi nell’atmosfera bluastra e indefinita del crepuscolo. Ciononostante vale la pena di aspettare ancora un attimo prima di accendere la torcia e godere dell’incertezza di questo mondo monocromatico, i cui confini e punti di riferimento diventano meno netti e scontati. La stagione del bramito e degli amori continua ♥️.
.
.
🇬🇧 The sun has just set behind the crest and the forest slowly melts into the shadows. In the progressing darkness, you rapidly find yourself immersed in the bluish and undefined atmosphere of the nightfall. However, it is worth waiting for a little bit longer before you turn on your torch, to enjoy the uncertainty of this monochromatic world, of which the boundaries and points of reference become less sharp and obvious. The mating season of deer goes on ♥️.
.
.
#forest #deer #autumn #naturelovers #parconazionaledabruzzo #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #igersabruzzo #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #abruzzo_in_foto #naturephotography #Abruzzo #turismo #wildabruzzo #cultabruzzo #paesaggidabruzzo #igersabruzzo #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope
.
.
Photo Umberto Esposito - Wildlife Adventures 2019
🇮🇹 Un colpo dritto al cuore ♥️! A metà #Ottobre avremo il piacere di condurre un workshop fotografico nel cuore del #parconazionaledabruzzo. La magia della riserva naturale italiana più conosciuta al mondo in #Autunno, con i suoi #colori, i suoi scenari, i suoi abitanti che si preparano al lungo inverno. Chi vivrà questa magia, chi ne coglierà l’incanto, potrà dire d’aver vissuto l’emozione di Gaia.
.
.
🇬🇧 A shot through the heart ♥️! The beautiful mountain chain of Mainarde in the heart of the #abruzzonationalpark. In October we will propose an educational experience for lovers of photography, who want to broaden their knowledge and discover beautiful places thanks to the expert support of some professionals of photography, and with the staff of Abruzzo Lazio and Molise National Park.
.
.
#forest #autumn #naturelovers #pnalm #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #igersabruzzo #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #abruzzo_in_foto #naturephotography #Abruzzo #turismo #wildabruzzo #cultabruzzo #paesaggidabruzzo #igersabruzzo #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope #molise #molisediscovery

Photo Umberto Esposito - Wildlife Adventures 2009
🇮🇹 La lunga e selvaggia dorsale che dal cuore del #parconazionaledabruzzo conduce sulle #mainarde. E ancora più a sud lo sguardo che si perde tra le cime del #matese e del #vesuvio. A #Ottobre torna la Traversata delle Mainarde, un’affascinante viaggio e una totale immersione nella natura selvaggia. Un percorso che porterà indietro nel tempo presso la grotta del sanguinario brigante Domenico Fuoco, che perse la vita nei pressi del Monte Meta nella notte tra il 17 e 18 agosto 1870, sulle trincee tedesche ancora ben visibili sul crinale di Monte Mare e Monte Marrone, testimoni dell'avanzata del Corpo Italiano di Liberazione nella primavera del 1944, nella capanna di Charles Moulin, singolare pittore che nei primi del '900 lasciò Parigi, da artista affermato, per vivere nella quasi completa solitudine su queste vette.
.
.
🇬🇧 The first weekend of #October we will have a long and exciting hike on the ridge of one of the least frequented and wildest areas of the Abruzzo, Lazio and Molise National Park. A path that will take us back in time near the cave of the bloodthirsty bandit Domenico Fuoco. He died near the Mount Meta in the night between 17th and 18th of August 1870, in the German trenches that can still be observed on the ridge of Mount Mare and Mount Marrone. These mountains were witnesses of the advance of “Corpo Italiano di Liberazione” (Italian army corp during the second world war) in the spring of 1944 and they hosted the shelter of Charles Moulin. He was a singular painter who decided to leave Paris in the first years of 1900; he was a famed painter, but he decided to leave almost completely alone on the peaks of these mountains.
.
.
#forest #autumn #naturelovers #pnalm #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #igersabruzzo #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #abruzzo_in_foto #naturephotography #Abruzzo #turismo #wildabruzzo #cultabruzzo #paesaggidabruzzo #igersabruzzo #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope #molise #molisediscovery
.
.
Photo © Umberto Esposito - Wildlife Adventures 2009
🇬🇧 "It was a joy, though, to get down into the valley and lose sight of all that open sky space underneath everything and finally, as it got graying five o'clocking, about a hundred yards from the other boys and walking alone, to just pick my way singing and thinking along the little black cruds of a deer trail through the rocks, no call to think or look ahead or worry, just follow the little balls of deer crud with your eyes cast down and enjoy life” (Jack Kerouac)
.
.
Photo © Umberto Esposito - Wildlife Adventures 2014
.
.
#forest #deer #autumn #naturelovers #parconazionaledabruzzo #naturephotography #mywildlife #wildlifeadventures #igersabruzzo #yourabruzzo #visitabruzzo #pescasseroli #trekking #trekkingabruzzo #abruzzo_in_foto #naturephotography #Abruzzo #turismo #wildabruzzo #cultabruzzo #paesaggidabruzzo #igersabruzzo #centralapennines #rewildingapennines #rewildingeurope